Skip to main content

Contouring viso, il tutorial e tutto quello che c’è da sapere

Se sei qui è perché vuoi assolutamente saperne di più sul contouring!
Dunque, il minimo che possiamo fare per aiutarti a esaltare i punti di forza e le peculiarità uniche del tuo viso è darti dei semplici e pratici consigli per imparare ad utilizzare questa tecnica.  

Cos’è il contouring e a cosa serve

Di base, il contouring viso consiste nell’utilizzare l’effetto ottico del chiaroscuro per valorizzare otticamente il viso, esaltandone i lineamenti. 
Nello specifico, si gioca con il contrasto tra zone d’ombra (create con l’applicazione di una terra o prodotti specifici per il contouring) e zone di luce (date da un illuminante), per creare una base perfetta per qualsiasi tipo di trucco, dal più semplice al più sofisticato. 
Serve per mettere in risalto o correggere con effetti ottici alcuni volumi del viso, ma mantenendo sempre un effetto naturale. È una tecnica utile per ridefinire otticamente alcuni volumi del viso grazie all’utilizzo di nuance scure e di metterne in risalto altre grazie agli illuminati.

Bisogna fare una premessa: ogni viso è unico, bello. Lo scopo del contouring è fare in modo che i tratti appaiano visivamente armoniosi e -rullo di tamburi- bastano veramente pochi strumenti per ottenere un incredibile risultato: un buon pennello per il trucco e dei prodotti specifici. Potrai truccare il naso, gli zigomi, il mento e la fronte al meglio, ti basterà sapere come fare. 
La straordinarietà del concetto che sta alla base del contouring è che è applicabile anche ad altre parti del viso -rispetto alle canoniche che abbiamo citato poco fa- con i prodotti specifici del caso. Avresti mai pensato infatti di realizzare un chiaroscuro sugli occhi per enfatizzarne la forma con degli ombretti intensi e nude sapientemente sfumati e mixati? 
Oppure di realizzare delle ombreggiature sulle labbra con rossetti in nuance e finish differenti per regalar loro un aspetto incantevole? Ecco, adesso hai un quadro dei mille possibili usi di questa tecnica, non ti resta che cominciare a metterti alla prova partendo dal contouring del viso. 

Il contouring è complicato? 

Ovviamente non è facile come stendere la crema idratante, ma nemmeno così complesso come, forse, hai creduto finora. 
Impara con noi come realizzare un contouring perfetto per la forma del tuo viso!

Come fare il contouring

Per realizzare un buon contouring la prima cosa da fare è individuare bene qual è la forma del viso e come valorizzarla al meglio, facendo sempre attenzione che i lineamenti siano in armonia e che le proporzioni del volto siano rispettate.
Esistono molti prodotti che potranno aiutarti nel realizzare un contouring perfetto: da quelli cremosi a quelli in polvere. 
Prepariamoci a realizzare il contouring seguendo questi semplici passi:
1.    Detergi la tua pelle come sempre. Una volta eseguita la tua beauty routine, stendi un velo di crema idratante.
2.    Mettiti davanti allo specchio, possibilmente vicino a una finestra o con una buona luce naturale. Scegli bene l’illuminazione: il rischio che si ha truccandosi all’interno della propria abitazione con una luce che falsa le ombre è quello di notare delle imperfezioni una volta fuori di casa. 
3.    Analizza il tuo viso e comprendi la sua forma (rotondo, allungato, ovale o rettangolare), la tonalità della pelle e quali elementi vorresti valorizzare.
4.    Prima di partire con il contouring bisogna applicare il fondotinta di base. Se usi prodotti in crema, puoi procedere a questo punto. Se vuoi usare prodotti in polvere, applica anche la cipria prima di iniziare il contouring.
5.    Inizia a realizzare il tuo contouring focalizzandoti sulle “zone di luce”, quelle parti del viso cioè che sono naturalmente più esposte e che quindi andrai a sublimare con un prodotto dal finish radioso o di una tonalità chiara. Ci riferiamo a: mento, arco di cupido, zigomi, centro della fronte e punta del naso.
6.    Applica il colore più scuro sulle zone che intendi “mettere in ombra”. E dunque: l’attaccatura dei capelli, i lati del naso, le tempie e i lati della mandibola.
7.    E adesso: sfumare! Modula l’intensità delle tonalità e rendi l’incarnato omogeneo uniformando tutti i colori che hai utilizzato.
8.    Per un tocco glamour, stendi un po’ di blush che darà una piccola nota di colore.

Contouring e forme del viso

Il contouring va realizzato in base alla propria tipologia di viso così da valorizzarla con dei tratti che appaiano armonici.
•    Forma allungata
Si consiglia di utilizzare una nuance scura sul mento e sulla fronte, andando a delineare meglio il perimetro del volto. L’illuminante va steso sugli zigomi che valorizzerai ulteriormente con una punta di blush.
•    Forma ovale
Illuminare la parte di fronte, naso e mento e scurire quella laterale (le tempie e gli zigomi).
•    Forma squadrata
Si consiglia di utilizzare la tonalità scura sotto gli zigomi, sulle mascelle e ai lati delle tempie. L’illuminante sarà indicato sulla zona del naso e sull’arco di cupido. Anche in questo caso, un po’ di blush serve a valorizzare le gote.
•    Forma tonda
Si consiglia di scurire il perimetro del volto: creare le ombreggiature disegnando con il pennello un 3 che parte dalle tempie, passa alla parte bassa degli zigomi e continua lungo la mandibola. Sfumare verso il collo. La zona alta degli zigomi, l’arco di cupido e la fronte invece dovranno essere illuminati.

Prodotti per il contouring

Fare la lista della spesa per realizzare il contouring è divertente e facilissimo. Bastano dei buoni pennelli per la sfumatura dei prodotti viso e:
•    un illuminante per valorizzare le zone in luce del tuo volto
•    una terra per andare a realizzare le ombre. 

Contouring in stick

Lo stick contorno viso ha spopolato negli ultimi anni, diventando un vero trend! Con semplici applicazioni puoi tracciare linee che andrai a sfumare. Con la sua texture cremosa e il finish mat creerai le giuste ombre per valorizzare il tuo viso. 
La versione stick è molto utilizzata perché è comoda da tenere sempre con te per i ritocchi dell’ultimo minuto, oltre a essere molto versatile.

Pennello per contouring

Il segreto di un contouring ben realizzato è, come detto, nella sfumatura, necessaria per ottenere un risultato naturale e sofisticato, non artefatto o drammatico.
Per farlo correttamente utilizza un pennello compatto, ideale proprio per contouring e sculpting, perché capace di lavorare sia i prodotti in polvere sia quelli in crema, mantenendo assoluta precisione nel tratto e senza disperdere il prodotto sul viso.

Palette per contouring

Se sei alle prime armi o se vuoi un prodotto semplice e immediato da utilizzare affidati alle palette già composte come la palette terra e illuminante per il contouring del viso, dal packaging minimale e super pratico.
Oppure prova la palette con 6 polveri viso in cui avrai l’imbarazzo della scelta tra fard, terre e illuminanti con cui definire e scolpire il tuo volto come più preferisci. 

Perché è così famoso il contouring?

Probabilmente prima di tutto perché è uno dei segreti di bellezza delle star (soprattutto di una, la protagonista indiscussa di Instagram assieme a tutto lo stuolo di sorelle e parentado vario)
Il suo impiego si sta diffondendo sempre più tra tutte le beauty addicted e il contouring è ormai considerato il “re” tra le tecniche di makeup. 
Il suo successo risiede anche nella differenza che fa in viso prima e dopo! Sempre più influencer ormai fanno a gara a realizzare il reel più entusiasmante in cui mostrare volti sublimati grazie al contouring. 

Bonus: Contouring unghie 

Se vuoi sperimentare tecniche totalmente nuove ma estremamente di moda, prova la nuova tendenza e realizza un contouring alle unghie!
Con una nail art particolare - degli smalti scuri ai bordi esterni e chiari all’interno - potrai regalare alle tue unghie un aspetto più affusolato.
Ovviamente una buona manicure di partenza sta alla base di ogni look mani che si rispetti, così come detersione e idratazione sono imprescindibili prima di truccarsi!
A questo punto, una volta imparato il trucco delle luci e delle ombre del contouring avrai il ricettario perfetto per valorizzarti.