Skip to main content

Unghie multicolor: idee e consigli per una manicure creativa e di tendenza

Alzi la mano chi, davanti a una cascata di smalti di decine e decine di colori, non ha mai avuto un dubbio su quale scegliere. Per fortuna, la soluzione al dilemma è più semplice e divertente del previsto: in caso di indecisione, basta non precludersi nulla
Perché se è vero che la manicure classica monocromatica continua ad essere super amata, le alternative creative non mancano e le unghie multicolor spopolano anche sulle mani di star e influencer. Scopri tutte le nostre proposte e regalati una manicure dal finish professionale in un lampo.

01

Manicure bicolore classica: due smalti diversi su anulare e mignolo

È la versione meno “audace” quando si parla di manicure multi-tonalità: stiamo parlando della manicure bicolore, che prevede l’applicazione di due smalti diversi su alcune delle unghie delle mani e in particolare su anulare e mignolo.
Evoluzione naturale della accent o ring manicure, questa soluzione è davvero facile da realizzare, perché basterà scegliere i colori da abbinare e il gioco sarà fatto. 
Naturalmente, bisognerà seguire delle regole base per mettere lo smalto a regola d’arte, scongiurare il rischio sbavature e fare in modo che il tuo capolavoro resti impeccabile a lungo. 

02

Gradient manicure: indossa tutte le sfumature del colore che ami

Hai un colore preferito? Perfetto: usa tutte le sue sfumature, da quelle più chiare a quelle più scure per realizzare una gradient manicure. 
Il segreto (e l’unico trucco da seguire per realizzarla) è stendere gli smalti a scala sulle unghie, seguendo un criterio gradiente. In questo modo il risultato sarà armonico ed irresistibile. 

TIPS
Se vuoi, puoi anche utilizzare tonalità diverse, ma della stessa famiglia cromatica (scegliendo ad esempio uno smalto color malva per un’unghia, e poi per le altre uno fucsia non troppo deciso, uno corallo, uno rosa ed infine uno nude).

03

Ombré manicure: porta l’effetto sfumato anche sulle unghie

In principio, furono le sfumature sui capelli. Un tripudio di tonalità da scure a chiare o a contrasto, ma senza stacchi netti. In seguito la tendenza ombré o degradè che dir si voglia, ha conquistato un posto anche nell’olimpo delle nail art, fino a trasformarsi in una mania vera e propria.
Tra le varianti di manicure multicolor, probabilmente è quella che richiede un po’ più di impegno, precisione e manualità, ma soddisfazione e successo sono garantiti una volta che si sarà asciugato anche l’ultimo strato di top coat.

Ecco dunque i nostri consigli su come realizzare una ombré manicure

- Seleziona 2 smalti: le tonalità dovranno essere diverse, ma potranno essere a contrasto o abbinate, a te la scelta. Più saranno differenti, più intenso ed evidente sarà l’effetto. Munisciti anche di uno smalto trasparente, ti servirà per realizzare la sfumatura in seguito.

Applica su tutte le unghie due passate di smalto della tonalità che hai scelto come base della manicure.

- Ora, scegli se far partire la sfumatura dall’alto o dal basso e facendo molta attenzione appoggia il pennellino dello smalto da sfumare alla base o sulla punta dell’unghia, formando delle goccioline.

- Cercando di essere abbastanza veloce, perché lo smalto del secondo colore non si asciughi, procedi con lo smalto trasparente a “spennellare” e sfumare le goccioline, dall’alto verso il basso o viceversa. Puoi ripetere il passaggio più volte, per un risultato più deciso.
 

Trucchi a portata di mano e smartphone carico: scatta una foto con il tuo look e condividila utilizzando l’hashtag #KIKOtrendsetters: entra da protagonista nel mondo KIKO MILANO.

Registrati al sito

usufruisci di vantaggi esclusivi

Spedizione GRATUITA

a partire da 20€

KIKO KISSES

Scopri il programma fedeltà

Resi facili

fino a 14 giorni dalla consegna