Skip to main content

Esfoliazione del viso, ecco come farla

Sapevi che ci sono dei trucchi imbattibili per avere un viso luminoso e fresco? 
Uno di questi è proprio l’esfoliazione viso, che se inserita nella propria beauty routine darà grandi soddisfazioni e risultati.
Con una corretta esfoliazione, infatti, potrai avere una pelle più pulita e di conseguenza molto più luminosa. E dopo potrai ulteriormente valorizzare la tua bellezza con un po’ di trucco.
Ma partiamo dalla base: cosa significa esfoliazione? Si tratta di un trattamento estetico che puoi svolgere comodamente a casa tua. Ti serviranno un panno tiepido, un buon esfoliante e pochi minuti del tuo tempo! L’esfoliazione permette di rimuovere dal viso lo strato superficiale dell’epidermide composto da cellule morte, residui di trucco, smog e impurità.
 

Come esfoliare la pelle del viso

Da dove si parte per una buona esfoliazione? Ti aiutiamo noi con i passaggi e alcuni pratici consigli!
1.    Inizia raccogliendo i capelli: se li hai piuttosto lunghi, trattienili all’interno di un buon asciugamano. Hai la frangetta o il ciuffo? La soluzione è una fascia per capelli: una volta indossata potrai dimenticarti dei ciuffi ribelli durante la skincare routine.

•    Il secondo passaggio è aprire i pori della pelle: utilizza un panno umido caldo, appoggialo sul volto e tampona la pelle. 

2.    Detergi il viso con il prodotto ad azione detergente KIKO MILANO che preferisci e con cui quotidianamente ti occupi della tua skincare.

3.    Adesso puoi usare il prodotto esfoliante, come per esempio il nostro scrub esfoliante levigante. La sua texture in gel aiuterà a liberare la pelle da residui di trucco o impurità e grazie alla polvere di riso e di pietra pomice, che effettueranno una dolce esfoliazione, ti ritroverai una pelle super morbida e pulita! 
Pratica un buon massaggio con dei movimenti delicati circolari da circa 30 secondi con le mani su tutta la superficie del tuo viso, poi rimuovi delicatamente con acqua tiepida. 
Durante questa operazione, non applicare il prodotto nella zona del contorno occhi, poiché è una zona molto delicata a cui prestare specifiche attenzioni.

4.    Risciacqua il viso con acqua tiepida rimuovendo ogni traccia di prodotto. Infine, utilizza un tonico delicato che ti aiuterà a richiudere i pori oppure passa dell’acqua fredda sul viso.

5.    Tampona la pelle con un asciugamano morbido e pulito! Non strofinare l’asciugamano sulla pelle perché è molto più sensibile dopo un trattamento di questo tipo.
Ti starai chiedendo con che frequenza effettuare questo tipo di trattamento a questo punto: presto detto, una volta alla settimana, preferibilmente la sera, sarà più che sufficiente.

6.    L’attenzione verso la pelle non è mai troppa, soprattutto dopo aver fatto un trattamento come l’esfoliazione che tende a rimuoverne lo strato superficiale. Prenditene cura con una crema idratante e ricorda di proteggerla con un prodotto solare adeguato al tuo fototipo se ti esponi al sole. 

Se invece non hai molto tempo ma hai bisogno di una rapida esfoliazione, niente panico! Abbiamo la soluzione per te da tenere sempre a portata di mano. Sono le pratiche salviette esfolianti, perfette da tenere in borsa o nello zaino e da utilizzare quando e dove vuoi, soprattutto se sei in viaggio ma non vuoi rinunciare a una pelle wow. Un passaggio di salvietta sul viso e il gioco sarà fatto!
Guarda bene la salvietta: da un lato troverai dei micro-rilievi adatti per l’esfoliazione, mentre con l’altra parte, quella liscia, potrai rinfrescare e accarezzare la pelle. 
Si consiglia di risciacquare il viso dopo l’uso e, come sempre, di pensare all’idratazione della pelle con una buona crema idratante (o con protezione solare).

Alcuni suggerimenti e curiosità

•    Fai attenzione a non utilizzare l’esfoliante in zone in cui hai una piccola escoriazione, una ferita o una bruciatura. Aspetta qualche giorno o evita di esfoliare quella zona!

•    Se si tratta di un periodo piuttosto stressante, ricorda di prenderti maggiormente cura della tua pelle, con una buona esfoliazione ma anche con delle buone maschere energizzanti!

•    Amato da tutti e imperdibile a ogni età, lo scrub è particolarmente indicato per le pelli giovani. Associato a una buona crema idratante è il segreto non tanto segreto per una pelle fresca e dall’aspetto radioso.
 
•    Esistono scrub specifici per le labbra, ideali per levigarle dolcemente, lasciandole morbide. Puoi scegliere tra il pratico scrub labbra delicato in stick o uno scrub e balsamo labbra insieme.

•    Anche le tue unghie possono aver bisogno di uno scrub esfoliante, o meglio le cuticole, e allora prova la penna trattamento esfoliante per cuticole con olio di Kukui: ti servirà per rimuovere le impurità  presenti sulle cuticole e lasciarle liscissime.
 

Esfoliante e scrub: che differenza c'è?

Pensi che sia una di quelle domande da quiz e non hai idea di cosa rispondere?
Con scrub, o meglio scrubbing, si intende proprio il movimento circolatorio con cui si realizza l’esfoliazione. Infatti, si può anche realizzare uno scrub con particolari spugne o prodotti leviganti.
È possibile trovare degli scrub con ingredienti naturali e dalla texture granulosa, che permettono di massimizzare il massaggio circolare ed effettuare quindi una vera e propria esfoliazione.
Esistono poi particolari tipologie di esfoliazione, come il peeling o il gommage, effettuate con prodotti che contengono acidi particolari (acido glicolico, acido salicilico, acido lattico) utili per una più efficace rimozione delle cellule morte.
Basterà un semplice massaggio con  la spugna viso in konjac detergente ed esfoliante per eseguire uno scrub dolce sul viso ogni giorno: è delicata e davvero pratica da utilizzare.
Un must-have nel tuo beauty per concludere in bellezza che grazie alla sua grana medio fine è adatto a qualsiasi tipo di pelle? Lo scrub esfoliante e levigante!

Nuove avventure chiamano, prepara la tua pelle e donale il giusto splendore!