Skip to main content

Come mettere la matita per contorno occhi: i segreti del mestiere

La matita occhi è l’elemento fondamentale per un trucco speciale in pochi passaggi.
Può una semplice linea -nera ed intensa o colorata e modaiola – valorizzare lo sguardo e trasformarsi in un’arma salva trucco dell’ultimo minuto in un istante?
Ebbene, la risposta è decisamente sì! Qualche consiglio su come sceglierla e applicarla al meglio basterà per realizzare un trucco speciale in pochi passaggi. 
Vediamo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere! 

Quale matita scegliere?

Esistono molte tipologie di matite, ognuna con le sue peculiarità e caratteristiche.
La prima distinzione da fare è che esistono delle matite specifiche da applicare sulle rime esterne degli occhi ed altre su quelle interne. Sembrerà banale, ma non è affatto consigliabile non tenere conto di questa caratteristica delle matite, in quanto la loro formula è specifica per determinate aree.
Sulla rima interna dell’occhio è preferibile applicare una matita kohl o kajal a lunga tenuta. La sua formulazione specifica fa sì che la texture resista tendenzialmente più a lungo durante la giornata (nonostante le possibili lacrime di gioia, la commozione davanti a un film o l’emozione da fiori d’arancio).
Con una matita dalla punta morbida potrai divertirti realizzando grandi e importanti sfumature che doneranno al tuo sguardo quel tocco in più. 
Se invece sei alle primissime armi, una matita automatica potrebbe essere la scelta più azzeccata. Texture morbida e punta sempre pronta all’uso accorreranno in tuo aiuto e renderanno l’avventura verso uno sguardo definito ed intenso, super bella!

Come mettere la matita per gli occhi in maniera semplice

Per mettere la matita sugli occhi in maniera semplice la prima cosa è avere una matita occhi ben appuntita! 
Porta sempre con te un temperino doppio, ottimo con la sua custodia per trattenere i trucioli della matita, ma soprattutto pratico con il doppio foro, adatto sia per le matite Dal diametro più piccolo o per quelle più “grandi”.
Con una matita dalla punta appena rifatta, procedi realizzando una linea super sottile all’esterno dell’attaccatura delle ciglia (superiori o inferiori). Un trucchetto per principianti? Fai dei piccolissimi trattini che poi successivamente andrai a unire con una linea più decisa e continua. Et voilà, linea uniforme non ti temiamo!
Se ancora ti sembra complesso, non temere! Abbiamo altri assi nella manica! Scegli e usa una matita occhi automatica: con la sua morbidezza riuscirai a realizzare un trucco occhi d’effetto con un semplice gesto, proprio perché la sua texture permette al pigmento di scorrere molto facilmente.

Come mettere la matita per ingrandire l'occhio

Una delle tecniche più amate e apprezzate con la matita è quella che permette di ottenere un effetto ottico secondo cui l’occhio risulta ingrandito. Infatti, con un semplice gioco di chiaro e scuro, utilizzando la matita solo in alcune zone, si riesce a rendere l’effetto di uno sguardo più aperto e di un occhio più grande (al contrario, se contorni con una matita scura tutto l’occhio, otterrai l’effetto opposto). 
Come fare? Ecco i passaggi: 
•    Tempera bene la tua matita occhi di tonalità scura.
•    Con la matita traccia una linea sulla rima ciliare esterna superiore partendo da circa metà occhio e andando verso l’esterno del volto, in direzione delle tempie. La linea dovrà essere molto fine, ma decisa. Con un pennello specifico o uno sfumino, sfuma la matita portandola verso l’alto dell’occhio.
•    Fai la stessa cosa con la matita scura per la rima ciliare esterna inferiore, partendo sempre da metà occhio e andando verso l’esterno. Ancora una volta provvedi a sfumare al termine dell’occhio.
•    Le zone su cui non hai applicato la matita scura possono essere lasciate al naturale, oppure puoi truccarle con una matita chiara.
•    A questo punto puoi applicare l’ombretto e il mascara.
Per la matita scura ti consigliamo una matita esterno occhi morbida e altamente sfumabile. Per la matita chiara, invece, puoi optare per una con effetto illuminante come la matita duo illuminante contorno occhi.
Questo trucco si può realizzare in qualsiasi colore: ricordati però di applicare la matita nella tonalità chiara o magari leggermente brillante per truccare l’angolo interno dell’occhio vicino all’attaccatura del naso; quella scura da metà occhio all’angolo esterno.

Per la matita scura ti consigliamo una matita esterno occhi morbida e altamente sfumabile. Per la matita chiara, invece, puoi optare per una con effetto illuminante come la matita duo illuminante contorno occhi.
Questo trucco si può realizzare in qualsiasi colore: ricordati però di applicare la matita nella tonalità chiara o magari leggermente brillante per truccare l’angolo interno dell’occhio vicino all’attaccatura del naso; quella scura da metà occhio all’angolo esterno.

Trucco occhi: matita nera sfumata

 

Ah la matita nera, fida alleata per ogni trucco da favola! Immancabile in ogni beauty case e base di moltissimi trucchi occhi, permette di definire ed intensificare lo sguardo, esaltando il contorno e la forma degli occhi con estrema facilità.
Innanzitutto, serve una matita adatta che ti aiuti a stendere il pigmento ma che allo stesso tempo sia morbida per essere sfumata. 
Ed ecco i passaggi per ottenere una sfumatura da manuale:
1.    Inizia realizzando una linea molto sottile sulla linea cigliare superiore. Dev’essere così sottile poiché con la sfumatura il trucco si amplierà. Il nostro consiglio è di non utilizzare la punta della matita (che, se non temperata bene, rischierebbe di rilasciare un tratto troppo spesso e marcato), ma di realizzare la linea tenendo la matita in obliquo, piegata verso il viso, se volessi scrivere con la parte della punta.
2.    A questo punto procedi con la sfumatura vera e propria. Puoi utilizzare lo speciale applicatore con la punta a sfumino inclusa in alcune matite o utilizzare un pennello specifico per un risultato impeccabile.
3.    Dopo aver sfumato, prendi un pennello piatto per occhi pulito e sfuma ancora nelle campiture più ampie.
4.    Ultimato questo passaggio, ripassa la linea iniziale all’attaccatura delle ciglia con la matita per intensificarne il tratto alla base e ricreare un effetto gradiente.

Matita sotto gli occhi: come metterla e a chi sta bene

La matita sotto gli occhi permette di valorizzare molto lo sguardo. Infatti, grazie a un filo di tonalità scura, proprio al di sotto dell’occhio, potrai far risaltare il bianco naturale del bulbo oculare e dare maggior rilievo al colore dell’iride.
Per realizzare una perfetta linea sotto l’occhio servono precisione e attenzione. Per facilitarti nel compito, il consiglio è di utilizzare matite dalla punta morbida così da far aderire la texture facilmente tra una ciglia e l’altra. 
L’importante è tratteggiare una linea che segua l’attaccatura delle ciglia e la forma naturale dell’occhio. 

Se per la riga fine ti consigliamo una matita ben appuntita, per la linea più spessa puoi optare per una matita automatica che ha una punta più rotondeggiante. 
Per evitare il rischio di eccedere con il makeup, parti sempre con una riga fine; eventualmente potrai andare a riempirla e a rimpolparla con un po’ di ombretto e molta sfumatura.
A chi sta bene la linea sotto l’occhio? 
Ecco due piccoli segreti:
•    Se hai gli occhi piccoli, realizza una linea scura finissima sotto l’occhio che andrai a inspessire da metà occhio verso l’esterno. Utilizza una matita chiara dal finish metallico per illuminare l’attaccatura dell’occhio (e, volendo, una punta di ombretto).
•    Se hai gli occhi grandi, il miglior modo di valorizzarli è tratteggiando una linea sotto l’occhio, anche piuttosto decisa. In questo caso puoi contornare l’intero occhio con una matita scura per renderlo visivamente più definito.

Come non far sbavare la matita sotto gli occhi

Per non rischiare che il trucco sotto gli occhi sbavi, utilizza delle matite waterproof che garantiscono una maggiore resistenza (vento ed emozioni forti non saranno più un problema).
Ci sono anche altri piccoli accorgimenti:
•    utilizza un buon primer occhi prima di applicare la matita
•    finalizza il trucco viso con una polvere viso fissante oppure con un primer e fissatore in spray.
Adesso non ci sono più segreti contro le sbavature!

Come fissare la matita per gli occhi

 

E come fare per far durare la tua matita sugli occhi tutto il giorno alla perfezione?
Anche per questo scopo è sempre consigliato l’utilizzo di una base viso perfezionante o di un buon primer specifico che prepari la palpebra al trucco e l’utilizzo di un finishing touch come un fissante. 
E poi, un altro trucchetto in aggiunta:
•    Fissa la matita con un ombretto (dello stesso colore), applicandolo con un pennello occhi obliquo per facilitare così anche la sfumatura. In questo modo la matita durerà molto di più e rimarrà intatta per tutto il giorno!

Adesso le matite occhi non hanno più segreti per te, ma se hai dubbi su quale sia il colore più adatto a te in base al colore dei tuoi occhi o ai tuoi gusti, abbiamo una divertente soluzione! Prova a “indossare” le matite occhi KIKO Milano attraverso il makeup virtuale; bastano una tua foto o un video. Oppure vieni a trovarci in uno dei nostri store per lasciarti consigliare e suggerire dai nostri esperti. Ti aspettiamo!