Skip to main content

Ciao, come possiamo aiutarti?

Hai dubbi o domande? Cerca tra le nostre F.A.Q. dove potresti trovare già le risposte che stai cercando.
In caso contrario contattaci oppure scrivici una mail
Un nostro operatore ti risponderà nel più breve tempo possibile. Grazie!

A causa della situazione attuale, le consegne dei pacchi potrebbero subire dei ritardi per consentire ai corrieri di dare priorità alla consegna di beni primari in conformità alla normativa vigente. 

Cosa significa il suffisso "nano" presente in alcune liste ingredienti?

Il suffisso “nano” aggiunto ad alcuni ingredienti, indica che queste materie prime hanno dimensioni molecolari da 1 a 100 nanometri (unità di misura 1.000.000 di volte più piccola del millimetro). L’inserimento del suffisso “nano” è richiesto dal Regolamento n. 1223/2009, entrato in vigore a luglio 2013.

Le nanotecnologie sono sistemi innovativi di trattamento delle materie prime, grazie ai quali i materiali assumono proprietà differenti rispetto a quelle che esibiscono su scala macroscopica. Rendono possibili applicazioni uniche e migliorano la qualità dei prodotti stessi. Esempi di utilizzo di nanomateriali e nanotecnologie si hanno in campo: medico, farmacologico e cosmetico. I nanomateriali, approvati dalla Commissione Europea per uso cosmetico, sono sicuri.

KIKO MILANO si attiene scrupolosamente ai requisiti previsti dalle leggi in vigore, tenendosi costantemente aggiornata sui pareri dei comitati scientifici quali: SCCS, Cosmetic Europe e FDA.

Guidaci tu per un aiuto mirato

1

2