Skip to main content
Amati, scegli la prevenzione

Amati, scegli la prevenzione

Fondazione Umberto Veronesi, nell’ambito del progetto Pink is Good, finanzia il lavoro di medici e ricercatori impegnati nello studio dei tumori femminili. Con l’acquisto di ogni prodotto della collezione RAY OF LOVE, KIKO MILANO sosterrà Fondazione Umberto Veronesi nella ricerca per la prevenzione e la cura del tumore del collo dell’utero e di altri tumori causati dal Papilloma Virus.

CONOSCERE, PREVENIRE, CURARE: quella da Papilloma Virus (HPV) è un’infezione comune e si stima che 8 persone su 10, nel corso della vita, vengano contagiate dal virus. L’80% delle infezioni da HPV si risolve spontaneamente entro due anni ma, nel caso persista, l’HPV può diventare pericoloso. Per questi motivi è importante conoscere le armi a nostra disposizione per proteggerci e fare prevenzione.

LA VACCINAZIONE: il nostro scudo contro l’infezione
L’HPV si contrae attraverso il contatto con cute e mucose genitali e orali: per questo l’uso del preservativo non elimina completamente il rischio di trasmissione. L’unico strumento efficace per difenderci dal contagio è il vaccino: In Italia viene offerto gratuitamente dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN) a ragazze/i di 11 anni, ma può essere effettuato anche ad età superiori. Chiedi consiglio al tuo medico di fiducia!

IL PAP TEST: per individuare precocemente i danni da HPV
Il Pap-test è un’analisi che permette di diagnosticare il prima possibile eventuali lesioni precancerose o tumori del collo dell’utero. È un test semplice e non invasivo che può essere effettuato nel corso di una visita ginecologica. Si tratta di un esame di screening offerto gratuitamente dal SSN ogni 3 anni alle donne tra i 25 e i 30 anni. Oltre i 30 anni, il Pap-test è a carico del SSN in caso di sospetto diagnostico e in presenza di impegnativa del medico. Per le altre donne è possibile ovviamente farlo a pagamento.

L'HPV TEST: per scoprire se si è contagiate
Questo esame di screening rivela se nelle cellule della cervice uterina è presente il DNA del Papilloma Virus. La positività all’HPV test può suggerire di effettuare controlli diagnostici più frequenti per tenere la situazione sotto controllo. L’esame è offerto gratuitamente dal SSN a tutte le donne dai 30 ai 64 anni ogni 5 anni, per identificare le infezioni più persistenti che nel tempo possono diventare problematiche. Per saperne di più e dare il tuo contributo a sostegno della ricerca scientifica sui tumori femminili, visita fondazioneveronesi.it.

*Contenuti scientifici a cura di Fondazione Umberto Veronesi.

NUOVA<BR>RAY OF LOVE COLLECTION

NUOVA
RAY OF LOVE COLLECTION

Scoprila adesso